Gravidanza

Spesso in gravidanza le gengive possono essere più sensibili e soggette a sanguinamento, a causa dei cambiamenti ormonali.

Un periodo di cambiamenti

Le donne in gravidanza vanno incontro a numerosi cambiamenti fisiologici che possono influire sulla salute orale. Per esempio, le modifiche ormonali possono alterare il tessuto gengivale. In questo periodo, in alcune donne le gengive possono arrossarsi, gonfiarsi, sanguinare o essere più sensibili.

Cosa si può fare?

La prima regola per prendersi cura delle proprie gengive durante la gravidanza è quella di mantenere un’igiene orale regolare e accurata.

Per prendersi cura delle proprie gengive sono sufficienti pochi minuti al giorno. Usa il filo interdentale almeno una volta al giorno, lavati i denti con lo spazzolino 2 volte al giorno, alla mattina e alla sera, e usa eventualmente un colluttorio per uso quotidiano.

È poi buona norma effettuare una visita di controllo dal dentista durante la gravidanza, anche se hai la sensazione di non aver problemi particolari.

Se noti che le gengive sanguinano o sei comunque preoccupata della tua salute orale, fissa subito un appuntamento con il tuo dentista.

Inoltre, in gravidanza, in caso di sospetta gravidanza o durante l'allattamento al seno, consulta il tuo medico prima di assumere qualsiasi farmaco.

Tutto il materiale pubblicato o comunque presente all'interno del sito è riservato esclusivamente a residenti in Italia. © 2012 GlaxoSmithKline. Parodontax è un marchio di proprietà delle società facenti capo al Gruppo GlaxoSmithKline. Tutti i diritti riservati. Si invita l'utente a consultare le Condizioni d'uso e l'Informativa sulla privacy di questo sito. GlaxoSmithKline Consumer Healthcare, 980 Great West Road, Brentford, Middlesex, TW8 9GS

Copyright 2014, Parodontax      

CHITA/CHPAD/0058/14a