Fumo

Le gengive di un fumatore possono essere più soggette all’insorgenza di infezioni

Le gengive delle persone che fumano possono essere più soggette all'insorgere di infezioni, in quanto il fumo e il tabacco possono ridurre la quantità di ossigeno nel sangue, il flusso di sangue e l’apporto di sostanze nutritive ai tessuti gengivali, con conseguente compromissione della microcircolazione gengivale. Questo, a sua volta, rende le gengive più vulnerabili all’insorgenza di infezioni.

Cosa si può fare?

E' importante agire in modo tempestivo rivolgendosi al proprio dentista e aumentando l'attenzione all'igiene orale.

Smettere di fumare può eliminare gradualmente gli effetti nocivi del tabacco sulla salute delle gengive.

Se sei preoccupato per la tua salute orale, fissa un appuntamento con il tuo dentista.

Tutto il materiale pubblicato o comunque presente all'interno del sito è riservato esclusivamente a residenti in Italia. © 2012 GlaxoSmithKline. Parodontax è un marchio di proprietà delle società facenti capo al Gruppo GlaxoSmithKline. Tutti i diritti riservati. Si invita l'utente a consultare le Condizioni d'uso e l'Informativa sulla privacy di questo sito. GlaxoSmithKline Consumer Healthcare, 980 Great West Road, Brentford, Middlesex, TW8 9GS

Copyright 2014, Parodontax      

CHITA/CHPAD/0058/14a