Disturbi gengivali: cosa sono?

I disturbi gengivali possono essere causati dall’accumulo della placca batterica, una spessa aggregazione di batteri che si stratifica progressivamente sulle superfici dentali.

Se trascurata, la placca batterica si accumula sui denti e negli spazi interdentali, causando l’irritazione delle gengive che si possono infiammare e gonfiare.

Quando le gengive sono infiammate, si viene a creare una sorta di spazio, comunemente indicato come “tasca” tra il dente e la gengiva, e a mano a mano che aumenta la placca batterica, aumenta anche la profondità della “tasca”. Ciò può causare un arretramento delle gengive, che lasciano così scoperta una superficie del dente sempre più ampia.

Se trascurata, col passare del tempo, la “tasca” può diventare così profonda da interessare anche l’osso di sostegno del dente che può finire per perdere la stabilità e può anche cadere o deve essere rimosso.

Il ciclo dell'infiammazione gengivale:


  • Gengive sane

  • Infiammazione (gengivite)

  • Infiammazione con formazione di tasca gengivale più o meno profonda

  • Parodontopatia avanzata che può portare alla caduta del dente

Il disturbo gengivale può essere suddiviso in fasi diverse:

  1. Gengivite
  2. Parodontite
  3. Parodontopatia avanzata

Gengivite

Gengivite è il termine usato per indicare l’infiammazione delle gengive, che si manifesta con un tessuto gengivale che circonda i denti particolarmente arrossato e gonfio. Spesso le gengive gonfie o arrossate possono sanguinare quando ci si lava i denti con lo spazzolino.

Se trascurata, una gengivite cronica può aggravarsi e degenerare in una parodontite.

Parodontite

La parodontite è una condizione più grave della gengivite che si verifica quando l’infiammazione che colpisce il tessuto gengivale crea delle “tasche” anche molto profonde.

La parodontite deve essere contrastata tempestivamente mediante corrette procedure di igiene orale e trattamenti professionali.

Parodontopatia

La parodontopatia avanzata è causata dal progressivo arretramento del tessuto gengivale, la progressiva distruzione dei tessuti di sostegno del dente compreso l'osso alveolare, con conseguente progressiva mobilità dei denti. Questo può portare, nei casi più gravi, alla caduta del dente.

Tutto il materiale pubblicato o comunque presente all'interno del sito è riservato esclusivamente a residenti in Italia. © 2012 GlaxoSmithKline. Parodontax è un marchio di proprietà delle società facenti capo al Gruppo GlaxoSmithKline. Tutti i diritti riservati. Si invita l'utente a consultare le Condizioni d'uso e l'Informativa sulla privacy di questo sito. GlaxoSmithKline Consumer Healthcare, 980 Great West Road, Brentford, Middlesex, TW8 9GS

Copyright 2014, Parodontax      

CHITA/CHPAD/0058/14a